Grillo “si sgancia” da Casaleggio Associati: tra una settimana arriva il blog indipendente

Grillo divorzia dalla Casaleggio Associati. E lo fa in piena campagna elettorale alla quale Luigi Di Maio ha assicurato che sarà comunque presente.

A quanto si apprende dall’Adnkronos, la settimana prossima – giovedì 18 – il blog di Beppe Grillo cambia. Secondo le esternazioni: più Grillo, meno politica e meno 5 Stellè, questa la nuova formula.

Che segna, inoltre, la fine di un sodalizio: ad occuparsi del blog non sarà più la Casaleggio associati, dove quel progetto nacque da un’idea di Gianroberto Casaleggio 13 anni fa.

 

 

 

“Nel discorso di fine anno Beppe Grillo ha annunciato il cambiamento di fisionomia del blog smarcandosi dall’attività parlamentare del M5s, che continuerà nel suo sito, e impegnandosi con video, conferenze e attività. Questa, secondo indiscrezioni, sarebbe il primo passo che sancisce il distacco con la Casaleggio associati. Il garante del Movimento si starebbe ora “chiendendo quale ruolo lui debba avere in futuro oltre le etichette” nel M5s.

L’annuncio nel discorso di fine anno – “Mentre il blog delle stelle si occuperà sempre di politica locale e internazionale, quindi dei nostri parlamentari e dei nostri portatori di beneficio alla nazione, i nostri portavoce, il blog beppegrillo, ossia io, andrò a un po’ in giro per il mondo con video, conferenze. Sono andato a vedere un po’ di conferenze, appunto, sulle smartcity, parleremo di robotica, parleremo di intelligenza artificiale, internet delle cose. Insomma un po’ di visione”, afferma nel discorso di fine anno.

 

L’impegno a teatro – Per Beppe Grillo ora il Movimento è maturo per poter camminare da solo, lui rimane il garante de facto e come è scritto anche nel nuovo statuto Cinque stelle. Il comico è così libero di smarcarsi dal M5s per tornare sui palchi: a fine gennaio, il 26 e 27, sarà in tournée con il suo show Fake, a Mestre e a Cesena; e il 23-24 febbraio sarà ancora in teatro, a Roma, con “Insomnia”.  Comunque i Cinque Stelle sono convinti che “la sua voce si farà sentire, che non mancherà all’appuntamento”.”

Fonte: “TgCom24”

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: